Mese: gennaio 2014

Le fallacie logiche, Ciribini e la riduzione bancaria del sapere

051…. mi è riapparso alla mente l’ing. Ciribini, esclamare, col tono perentorio e infastidito dell’anziano “LA SCUOLA  DOVREBBE SOLO INSEGNARE A RAGIONARE. RAGAZZI, DOVETE RAGIONARE! RAGIONARE!”

http://presstletter.com/2014/01/le-fallacie-logiche-ciribini-e-la-riduzione-bancaria-del-sapere-di-guido-aragona/

parlar chiaro e six memos

a) Ricevo da un amico dottore forestale

Per la serie “Parlar chiaro: al galoppo liberi e selvaggi nelle infinite praterie del lessico”,
inoltro quello che mi è arrivato da un collega, tratto dal “preambolo” (pre-embolo?) di un avviso per lavori pubblicato da un comune del Canavese (da leggere tutto di un fiato, con pieno rispetto della punteggiatura…) :

Questo comune dovendo procedere alla pulizia del terreno di recente acquisto nei pressi del cimitero e quello di proprieta’ comunale adiacente lo svincolo tra la strada provinciale per baldissero e la sottostanta strada a scorrimento veloce, si rende necessario il taglio di alcune piante che ivi trovansi; dato atto che i terreni di cui trattasi sono i seguenti: – f. xvii, mappali 4,5,8,9 e 14, esclusivamente il lato verso baldissero (nord); – f. xix, mappale 26  

b) prosegue la mia collaborazione con PresS/Tletter, ecco un pezzo da buon proposito inizio secolo (non lo sapevate? i secoli cominciano davvero dall’anno 14 di essi, vedi il 900 con il 1914, prima guerra mondiale.

Six memos for the next decade