Ancora Nizza Dante

Il mio trasferimento è imminente, ho tantissimo da fare! Ma ragazzi, come si fa a vedere un blog con la foto di Sallusti in prima pagina? Scappi via. Buttiamo lì qualche foto.

Gli edifici indicati nella “Guida arch mod To” non sempre sono fra i miei preferiti: non mi piace molto ad esempio questo di Premoli, l’architetto della prima fabbrica Fiat di Corso Dante di cui già ho mostrato una foto. Anche se devo ammettere che è un signor disegno,  interessante.

Preferisco questa di Camillo Dolza, un bagno pubblico recentemente riadattato a “Casa di San Salvario” (anche se è al di là di via Valperga, quindi già in “san Salvario nord” quindi già un po’ un’altra zona). Perchè oggi non si riesce più a fare edifici pubblici popolari semplici e decorosi, solidi e belli? Decoro semplicissimo, economico.  Ma decoro.

Ex Bagno di via Morgari, ora Casa di S. Salvario

Lo spazio urbano pure funziona, piccolo e di fronte alla chiesa disegnata da Carlo Ceppi, Sacro Cuore di Maria. Se il tessuto urbano è compatto, basta poco – una porzione di isolato, un lotto non edificato – per generare uno spazio. Se si dissemina stecche e torri, invece tutto resterà sempre qualcosa di informe, se non deforme. Enormi spazi, di nessuno, abbandonati, insicuri, costosissimi da mantenere con dignità.

Annunci

One comment

  1. Era un po’ che non passavo più… e così mi sono presa il piacere di fare una visita dei tuoi nuovi luoghi.. E’ bello vedere una parte di Torino, da casa, con la tua prospettiva.. è bello ritornare, purtroppo solo ogni tanto, e rileggerti…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...